Come-si-prepara-il-risotto-alla-parmigiana-una-ricetta-molto-semplice

Come si prepara il risotto alla parmigiana: una ricetta molto semplice

Un “classico” della nostra tradizione, giocato sul gusto superbo del parmigiano. Ma importante, in questo risotto, è anche il vino, quel tanto che serve (mezzo bicchiere) per esaltarne il sapore. Il risotto
alla parmigiana è un piatto ideale per la stagione invernale o autunnale: semplice, caldo, leggero, cremoso, è una sapiente combinazione del sapore del parmigiano e della leggerezza del riso; è un piatto veloce, di quelli mordi e fuggi che però non rinunciano al gusto. Il risotto in genere, in qualunque combinazione di ingredienti e sapori, è la soluzione più indovinata per un primo piatto che può essere anche piatto unico con ingredienti appropriati.

RISOTTO ALLA PARMIGIANA
PREPARAZIONE

Sbucciate la cipolla e tritatela molto finemente. Portate a ebollizione il brodo, che potete eventualmente preparare con 2 dadi.
Fate sciogliere in una casseruola capace 50 g di burro e soffriggete il trito di cipolla, avendo cura che non prenda colore. Unite al fondo di cottura il vino bianco e lasciatelo evaporare, versatevi poi il riso e fatelo insaporire per 5 minuti circa continuando a mescolare con un cucchiaio di legno.
Proseguite la cottura del risotto aggiungendo il brodo bollente a poco a poco via via che viene assorbito e mescolando sempre con il cucchiaio di legno. Dopo circa 15 munti di cottura, regolate di sale e insaporite con una buona macinata di pepe. Levate la casseruola dal fuoco e mantecate il risotto con il burro rimasto e con il parmigiano grattugiato. Mescolate con cura, coprite la casseruola con un coperchio e lasciate risposare il risotto per 4-5 minuti prima di servirlo in tavola.

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:
30 MINUTI CIRCA
DIFFICOLTÀ:
MEDIA
PER PORZIONE:
350 CALORIE

DOSI PER 4 PERSONE
INGREDIENTI
1 piccola cipolla
100 g di burro
350 g di riso per risotti (Arborio, Maratelli, Vialone)
mezzo bicchiere di vino bianco
1 litro di brodo
100 g di parmigiano grattugiato
sale q. b. – pepe

Un vino da abbinare
L’Erbaluce di Caluso Docg o un vino bianco leggero.

Photo Credit: VLKR via photopin cc